Home
Menu principale
Home
Mammiferi
Mammiferi marini
Uccelli
Rettili
Anfibi
Pesci d'acqua dolce
Pesci di mare
Invertebrati
Contattaci
Collegamenti web
Notizie
Appelli
Copyright
Banner
Amministratore
Forum

ROSPO COMUNEROSPO COMUNE   




DATIDATI
  • Nome scentifico: Bufo bufo
  • Lunghezza del corpo: 10cm (maschio) - 20cm (femmina)


Difficoltà di Avvistamento;: Bassa
Diurno: No
Data inserimento: 07.dicembre.2006
Autore: Daniele Bianchino (Roma)

DescrizioneDescrizione   
autore:Hans Heusser
versione italiana:Alessandro Fossati

E'un anfibio dall'aspetto goffo.Normalmente brunastro,il suo colore può variare dal color sabbia,al rosso mattone,al grigio ed al verdastro.Dietro gli occhi,ramati e con pupille orizzontali,si distinguono le grosse ghiandole paratoidi che,in caso di maltrattamento,possono secernere un liquido vischioso e tossico,in grado di provocare ulcerazioni alle mucose di eventuali aggressori.Il gracidio è poco potente,poiché la specie non possiede sacchi vocali esterni. Il Rospo comune è distribuito in tutta l'Europa e anche oltre,ad eccezione della Scandinavia e delle isole.Tra i 1500 e i 2200 m s.m.la sua presenza diviene sporadica.

ComportamentoComportamento   
E’un animale di abitudini soprattutto notturne.Utilissimo per l'agricoltura, nel passato è stato spesso perseguitato per il suo aspetto e circondato di leggende tipo quella di essere mortale o di sputare veleno.Nel corso della prima metà di ottobre il Rospo comune si scava nel suolo boschivo un rifugio e vi si ritira a trascorrere l'inverno.

Alimentazione e RiproduzioneAlimentazione e Riproduzione   
quando gli animali abbandonano i loro rifugi nei boschi,soprattutto durante le serate piovose,si recano in massa verso i laghi e gli stagni dove avrà luogo la riproduzione. Questa migrazione notturna collettiva,si manifesta in modo appariscente soprattutto quando i rospi,per raggiungere il sito di riproduzione,devono attraversare strade a forte traffico,subendo talvolta enormi stragi.Dopo un periodo di permanenza nell'acqua di 5-14 giorni,la maggior parte delle coppie inizia la deposizione,che può durare circa una settimana.Le piccole uova nere,emesse dalla femmina in due lunghi cordoni gelatinosi,vengono subito fecondate esternamente dal maschio.Terminata la fase riproduttiva i rospi rientrano nel bosco,dove nelle notti piovose cacciano gli artropodi e i lombrichi di cui si nutrono.I girini di Rospo comune sono spesso facilmente visibili lungo le rive degli stagni,dove si riuniscono in gran numero formando vistose chiazze nere,e possiedono anch'essi una secrezione tossica che li rende assai poco appetibili.I piccoli rospetti neometamorfosati,lunghi circa 1 cm,lasciano laghi e stagni,talvolta in massa e anche in pieno giorno,per infilarsi nei boschi,dove cominciano le abitudini nottrne degli adulti.


LE SCHEDE POSSONO ESSERE REALIZZATE DA UTENTI REGISTRATI
Se pensi che questa scheda sia stata copiata da un nostro utente o sei il proprietario del materiale (foto, testo, ecc.) contenuto in essa contattaci e provvederemo subito a rimuoverla o a citarne la fonte.
 
Chi è online

ci sono 5 0 utenti online

Immagine casuale
ADvertising

© 2007 - 2016
Altri nostri siti: trovacuccioli.com - qualazampa.it - inseparabile.com - trovalosubito.com - Normativa Cookie